La scuola e la tutela dei minori

 

Rete Ali per l'infanzia e

l'adolescenza

Scuole in rete per proteggere le ragazze ed i ragazzi

Home

Autolesionismo

 

Per raggiungere il proprio obiettivo, il sito offre agli operatori delle rete:

1-Informazioni di ordine istituzionale, giuridico e pedagogico.

2-Coordinamento operativo nella organizzaizone delle iniziative di formazione.

3-Consulenza per segnalare i casi alle autorità.

 

La culpa in vigilando e la culpa in educando

(Ufficio Scolastico Regione Piemonte)

 

 

Obbligo di denuncia dei minori che delinquono

(Provincia Autonoma di Trento)

La culpa in organizzando

 

 

 

Minori stranieri non accompagnati

Gli Enti locali nella presa in carico del minore straniero non accompagnato dovranno assicurare

servizi destinati a garantire:

 i diritti di cui è portatore il minore straniero non accompagnato secondo la normativa nazionale e

internazionale vigente;

 la regolarizzazione dello status giuridico del minore, altrimenti esposto ad una condizione di

rischio e debolezza;

 l’avvio graduale del minore verso l’autonomia e l’inclusione nel tessuto sociale del territorio

tenendo sempre presente il suo superiore interesse.

(dalle Linee guida per l’accoglienza dei minori. D.M.27/4/2015).

 

Protocolli di intervento dalle scuole e per le scuole